Tutorial > workflow
Livelli ed Istogramma

Correzione Livelli Con l'aiuto dell'istogramma possiamo valutare il contrasto da recuperare sull'immagine

L'utilizzo dei livelli per bilanciare il contrasto dell'immagine è una operazione molto importante, ed è solitamente la prima regolazione che io applico alle mie immagini. Per accedervi, quindi, cliccate sull'iconcina tonda metà grigio-nera (vedi figuara a sinistra) e dal menù selezionate la voce Livelli.
Livelli di regolazione
Vi sono diverse vie in photoshop per accedere alle regolazioni di livelli, curve, contrasto, saturazione, ecc. Una di queste consiste nell'applicare le regolazioni direttamente sull'immagine. Purtroppo, però, così non potremo più intervenire per variare eventuali eccessi o fare successivi aggiustamenti.
Il mio consiglio è quello di utilizzare i Livelli di regolazione, in tal modo le nostre modifiche non verranno memorizzate direttamente sull'immagine ma salvate a parte su un Livello. In seguito potremo intervenire e fare ulteriori regolazioni cliccando sul livello di regolazione che ci interessa. Vi è anche la possibilità di disabilitare una determinata regolazione cliccando sul'iconcina dell'occhio. Nell'esempio a fianco vediamo due regolazioni, una dei Livelli1 ed una delle Curve1.

L'istogramma è uno strumento veramente molto potente che ci permette di valutare e recuperare parte del contrasto perso durante la registrazione dell'immagine della nostra reflex e di bilanciare il livello delle luci e delle ombre. Per ora prendiamo in esame tutto lo spettro dei colori, quindi lasciamo l'impostazione di default Canale RGB.

Vi è la possibilità di regolare i livelli dell'istogramma anche per i singoli colori, quindi potremo regolare il canale del Rosso, del Blu e del Verde, ma ripeto per ora a noi non interessa.

L'istogramma a sinistra mostra i dati memorizzati dal sensore (Dati registrati). Notiamo che gli estremi non occupano tutta l'ampiezza del segnale che va da 0 a 255: non allarmiamoci, questo è normale, le fotocamere digitali per loro natura registrano sempre immagini poco contrastate. Abbiamo, quindi, delle zone nell'istogramma in cui mancano dei dati. Per recuperarli basterà semplicemente spostare le due freccette delle ombre e delle luci dove iniziano i primi dati registrati (Dati registrati).

Recuperiamo il contrasto
Nell'istogramma a sinistra vediamo come abbiamo recuperato i dati e quindi il bilanciamento dei livelli spostando le due freccette, quella nera e quella bianca, sui vertici estremi seguendo le frecce rosse (Inizio segnale istogramma).

Il risultato è visibile anche nelle due foto sotto: la prima a sinistra è l'originale ancora da elaborare, mentre la seconda a destra è quella con livelli corretti.

Come vedete, la regolazione dei livelli è molto semplice e veloce. Con questo strumento recuperiamo il contrasto perso durante la memorizzazione dell'immagine della nostra fotocamera.

Possiamo intervenire anche sui toni medi spostando a piacimento il cursore centrale grigio. Se lo spostiamo verso sinistra schiariamo i toni medi, mentre verso destra li scuriamo.

Immagine originale Immagine con i livelli dell'istogramma corretti.

Immagine originale Immagine con i livelli dell'istogramma corretti.


Immagine originale Immagine con i livelli dell'istogramma corretti.
scarica versione in PDF

 << Indietro   Avanti >>